Nuova apertura per La Bottega di Ginevra, il bistrot gourmet che parla italiano

Traduci pagina

Nuova apertura per La Bottega di Ginevra, il bistrot gourmet che parla italiano
Posted by

Nuova apertura per La Bottega di Ginevra, il bistrot gourmet che parla italiano

Inizia una nuova avventura per il fiorentino Francesco Gasbarro e l’argentino Paulo Airaudo: la Stella Michelin al loro ristorante ginevrino in Grand Rue, ottenuta a soli cinque mesi dall’inaugurazione, li ha convinti che era tempo per un nuovo, ambizioso progetto. E così basta fare pochi passi dalla “prima” Bottega per raggiungere il nuovo locale che da lunedì 7 marzo aprirà le sue porte. Protagonista sarà una cucina di alto livello, che con grande tecnica e taglio contemporaneo interpreta e propone la migliore cultura italiana della tavola.

Anche il nuovo progetto dei due chefs punta tutto sul far parlare i piatti, La Bottega si farà notare per la precisione del suo menu che valorizza le materie prime e i sapori mediterranei senza lavorazioni esasperate. E questo in un ambiente accogliente e all’apparenza semplice dove ogni particolare è stato pensato con grande cura e senza alcuna supponenza, secondo quella visione che ormai da qualche tempo accompagna la nuova generazione dei grandi chefs.

Il menu degustazione varia ogni giorno e presenta tre diverse opzioni da 4, 6 o 9 portate, per ciascuna delle quali è proposto un abbinamento vini nelle versioni standard e riserva. E per chi non si accontenta c’è l’importante carta dei vini che alla ricca e personalissima selezione di etichette italiane affianca grandi Champagne e nomi prestigiosi dalla Francia, Germania, Austria e Spagna. Seimila sono le bottiglie tra cui scegliere, in parte in bella mostra nella cantina a vista sulla quale si affaccia la saletta privata che potrà accogliere fino a 12 persone, mentre la grande sala quasi condivide lo spazio con la cucina, completamente aperta. Infine, per un aperitivo o un after dinner, ecco la grande terrazza al primo piano, questa volta con vista sull’incanto di Place Neuve e del Parc des Bastions.

E in Grand Rue? Il 7 marzo si cambia insegna, il vecchio ristorante si chiamerà Osteria della Bottega e manterrà lo stile che lo ha portato al successo, rassicurante quanto attuale interpretazione di una grande trattoria italiana. Non si cambia filosofia, sarà solo più tradizionale il taglio che ispirerà il menu solo alla carta, che ad esempio potrà proporre fettuccine cacio e pepe, guancia di manzo brasata, gelato artigianale. Tutti piatti a firma di Francesco e Paulo, accompagnati da una grande carta dei vini.

Nel centro storico di Ginevra, Rue de la Corraterie 21, aperto a pranzo e a cena, da lunedì a venerdì.

0 0 2214 04 marzo, 2016 Flash News, Gourmet marzo 4, 2016

About the author

View all articles by LS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »