A Trento l'atmosfera magica del Natale con i Mercatini

Traduci pagina

A Trento l’atmosfera magica del Natale con i Mercatini
Posted by

A Trento l’atmosfera magica del Natale con i Mercatini


A Trento dal 20 novembre al 9 gennaio 2022 sono ben 62 le casette allestite in piazza Fiera e Piazza Battisti con il meglio dell’artigianato alpino e delle specialità enogastronomiche locali. Il Mercatino di Natale, giunto alla 27ª edizione, riempie di atmosfera la città con melodie natalizie, palle di Natale dipinte a mano, presepi in miniatura, angeli e alberelli in legno, corone e addobbi, campanelle in ceramica e carillon, un appuntamento immancabile per assaporare la gioia delle festività, decorazioni per la casa e utensili da cucina della tradizione, e per regalarsi qualche giorno di vacanza alla scoperta della città del Concilio.

Al centro di tutto la sicurezza e il rispetto delle normative sanitarie in vigore per regalare a tutti un’esperienza gioiosa e sicura. Anche sostenibilità con raccolta differenziata, stoviglie dotate del marchio C.I.C (Consorzio italiano compostabili), shopper e brochure in carta eco-certificata (a marchio FCI) a basso impatto ambientale, energia pulita al 100% fornita da Dolomiti Energia e prodotta dalle centrali idroelettriche del Gruppo sulle Dolomiti con origine garantita dal Gestore dei Servizi Energetici. 

Natale a Tavola” durante le festività coinvolge i ristoranti aderenti con proposte di menu sfiziose e prelibate a base di prodotti tipici locali. 

Fino al 19 dicembre Palazzo Roccabruna e l’Istituto Trento Doc propongono “Trentodoc: bollicine sulla città“, manifestazione dedicata al mondo degli spumanti trentini metodo classico con degustazioni, abbinamenti, menù a tema e tante bollicine trentine. 

Tradizioni culinarie, specialità da assaggiare

Al Mercatino di Natale di Trento cucina tradizionale regionale da assaggiare o da acquistare come dolce ricordo della vacanza. 

Le casette diventano luogo ideale per una sosta gourmet a base di tipicità trentine, piatti della tradizione spesso rivisitati in chiave moderna per diventare ottimi e originali street food. Dal mondo dei salumi, con lucanica, salametto natalizio, speck, porchetta, lardo alle erbette, cotechini e zamponi, a quello dei formaggi con Trentingrana, Puzzone di Moena Dop, Vezzena del Trentino, Casolet e formaggi di capra. E poi strudel di mele, Strauben, Zelten, treccia mochena, panettoni, biscotti, praline di cioccolato e specialità a base di miele, propoli, polline e pappa reale. Dai canederli, realizzati in tante diverse versioni, agli Spätzle tirolesi, dai panini con lucanica e altri salumi ai bretzel salati con speck e formaggio, dal tortel di patate all’hamburger trentino. 

Trento, Città del Natale” con tante attrazioni e un ricco calendario di eventi, concerti, mostre, spettacoli e attività per grandi e piccini a cura dal Comune di Trento per un Natale all’insegna del calore e della socialità. 

Grande protagonista è anche quest’anno la luce che illumina piazze e strade della città, a partire proprio dal cuore di Trento. Svetta in Piazza Duomo il grande albero di Natale, illuminato da 30.000 luci, mentre i tratti architettonici dei palazzi che si affacciano sulla piazza e lungo le vie del “Giro al Sas” vengono illuminati grazie a uno speciale progetto artistico di photomapping. Originali luminarie vestono a festa anche il quartiere di Piedicastello, il Doss Trento e la piazzetta di Vason sul Monte Bondone in un abbraccio luminoso che crea un’atmosfera particolarmente suggestiva e riscalda il cuore. 

In Piazza Santa Maria Maggiore c’è anche il Villaggio incantato con la dimora di Babbo Natale, l’ufficio postale, la sartoria, la stalla, la casa degli Elfi, il laboratorio di Babbo Natale e la fabbrica dei giocattoli. 

Attività di animazione per famiglie e bambini sono proposte anche nel quartiere delle Albere, dove sorge la Fattoria del Natale con pony, asinelli e cani da pastore. Piazza Lodron ospita invece il presepe in legno realizzato dagli studenti del Centro di formazione professionale Enaip di Villazzano e dell’Istituto d’Arte A. Vittoria. Altra attrazione imperdibile l’imponente ruota panoramica in Piazza Dante, che regala un’incantevole prospettiva sulla città vestita a festa. A collegare le due piazze e alcune vie della città, proprio come in una fiaba, una vera carrozza trainata da cavalli. 

Da visitare nel periodo del Natale lo archeologico sotterraneo della Tridentum romana, il Castello del Buonconsiglio, la Basilica paleocristiana al Museo Diocesano Tridentino, il MUSE, Museo delle Scienze al Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni, le Gallerie di Piedicastello. Nel periodo delle feste i musei e i siti culturali della città di Trento aprono le loro porte al pubblico con un’offerta arricchita da eventi, iniziative, mostre e laboratori rivolti a grandi e piccini. 

Orari

Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti, dal 20 novembre 2021 al 9 gennaio 2022. 

Aperto da domenica a giovedì orario 10 alle 19.30; 

Venerdì e sabato dalle 10.00 alle 20.30.

Sabato 18 dicembre e venerdì 31 dicembre 2021 dalle 10 alle 22. 

Chiuso 25 dicembre. 

www.mercatinodinatale.tn.it 

FB @MercatinodiNataleTrento

@Trento.MonteBondone.ValledeiLaghi 

IG @nataletrento e @discovertrento

Albero di Natale illuminato in piazza Duomo
Inaugurazione Mercatini di Natale a Trento 2018, piazza Cesare Battisti


0 0 100 02 Dicembre, 2021 Eventi 2 Dicembre, 2021

About the author

Stefania Guernieri è giornalista professionista ed esperta di comunicazione e social media. Nata come cronista nelle redazioni dei quotidiani, si è occupata di cronaca nera e cronaca giudiziaria per oltre 10 anni, oggi scrive come freelance per varie testate giornalistiche di sana alimentazione, sport, politica, food & wine. Sommelier Ais, ha esperienze in uffici stampa e gestione eventi ed ha curato l'organizzazione di manifestazioni legate al settore enogastronomico. E' direttore responsabile de l'Empovaldo e segretaria di Arga Toscana, l'associazione di giornalisti esperti in agricoltura, ambiente, territorio, agroalimentare, pesca, foreste, energie rinnovabili che fa capo a Unaga. Per contattarla scrivi a: stefania.guernieri@tismagazine.com

View all articles by Stefania Guernieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »