Sapore, cucina e salute al Foodies Festival di Castiglioncello dal 24 al 26 aprile

Traduci pagina

Sapore, cucina e salute al Foodies Festival di Castiglioncello dal 24 al 26 aprile
Posted by

Sapore, cucina e salute al Foodies Festival di Castiglioncello dal 24 al 26 aprile

di Elena Mondovecchio

Tutto pronto per la seconda edizione del Foodies Festival che si terrà a Castiglioncello dal 24 al 26 aprile e avrà come tema “Cucinare la salute”. Forum tematici, degustazioni e taste show tutti dedicati alle eccellenze del gusto e alla cultura del cibo di qualità animeranno il Teatro Tenda e il parco del Castello Pasquini facendo di Castiglioncello un punto di incontro tra cucina, salute, prodotti, benessere e tradizione. Chef del calibro di Giuseppe Mancino, Sergio Barzetti, Matia Barciulli, Maria Probst, John Regefalk, Alessandro Borghese e molti altri condivideranno la tre giorni all’insegna del buon cibo con i produttori e i prodotti del territorio, dalla costa fino alle colline.

L’evento è organizzato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Rosignano Marittimo con il contributo della Camera di Commercio di Livorno, del Centro Commerciale naturale di Castiglioncello e in partnership con Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano prodotti tipici del territorio.

Forte delle oltre 30mila presenze della prima edizione, il Foodies Festival 2015 si rinnova “Quest’anno – ha detto l’assessore al turismo Licia Montagnani – è stata inaugurata una nuova formula organizzativa in cui il Comune ha coordinato i Centri Commerciali Naturali, le Proloco e le Associazioni delle varie frazioni, sostenendole operativamente non solo per quanto riguarda la logistica, ma anche per la ricerca di sponsor e partner commerciali, la definizione di proficue collaborazioni come quella con l’Istituto Alberghiero Enrico Mattei».

Foodies Festival prenderà il via venerdì pomeriggio con un viaggio attraverso i prodotti e le attività dei produttori di olio, vino, birra artigianale, piccoli accessori e curiosità per la cucina; in serata il festival proseguirà con una cena di beneficienza il cui menù di mare è stato appositamente creato da Tessa Gelisio e dallo chef Roberto di Mauro in favore delle associazioni “La sorgente del Villaggio”, impegnata nell’assistenza ai cittadini poveri, “For Planet” e “Icio Onlus” attive nei settori ambiente e acqua in Paesi in via di sviluppo. La mattina del sabato spazio ai forum tematici e agli “show cooking”: olio EVO alle 15:00 e alle 18 largo agli chef stellati e alle loro interpretazioni gastronomiche. Domenica, oltre all’esposizione e vendita dei produttori e prima dello show cooking musicale con i Camillocromo Circus Swing Orchestra che chiuderà il Festival alle 18:30, gli esperti guideranno i partecipanti nei forum dedicati aCibo e Lavoro” e “Cibo e Socialità” e Taste Archaeology, very e propri scavi gastronomici nella nostra storia “Gustatio ac promulsis” antipasti e aperitivi dell’antica Roma a cura della Direzione Museo Archeologico Comune di Rosignano Marittimo.

Foodies Festival è solo il primo di una serie di appuntamenti di primavera nel Comune di Rosignano legati al cibo e denominati “Mangia in giro”, un “comune” viaggio gastronomico: a maggio cinque momenti diversi promuoveranno le botteghe e i ristoranti della rete di Vetrina Toscana: Cacciucco senza trucco il 2 e 3 maggio a Rosignano Solvay; Non si frigge mica con l’acqua il 9 e 10 maggio a Rosignano Marittimo; Principe ranocchio il 16 e 17 maggio a Vada. Chiusura il 23 e 24 maggio con Maggio formaggio a Castelnuovo, Gabbro e Nibbiaia alla scoperta dei prodotti caseari del territorio.

Per maggiori informazioni:

http://www.foodiesfestival.info

Foodies Festival su Facebook

 

foodies festival2

 

foodies festival

 

foodies4

0 0 1137 21 Aprile, 2015 Flash News, Gourmet Aprile 21, 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »