La “Millecavalli” di Mazzanti in anteprima al Salone dell'auto di Torino Parco Valentino

Traduci pagina

La “Millecavalli” di Mazzanti in anteprima al Salone dell’auto di Torino Parco Valentino
Posted by

La “Millecavalli” di Mazzanti in anteprima al Salone dell’auto di Torino Parco Valentino

Torino torna a essere la capitale dell’automobile: mercoledì 8 giugno 2016 sarà inaugurato il Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino.  Una seconda edizione che si preannuncia entusiasmante con 25 anteprime nazionali e 44 case automobilistiche presenti che, insieme, rappresentano circa l’83% del mercato automobilistico in Italia. Con la conferma di McLaren, Noble e Fiat Professional aumenta quindi il numero di costruttori che esporranno anteprime e novità di recente produzione lungo i viali del Parco del Valentino, dall’8 al 12 giugno, insieme a 12 Centri Stile e Carrozzieri, che saranno attesi per la sfida del Car Design Award.

A pochi giorni dal taglio del nastro l’atmosfera è carica di aspettative, sarà l’evento nazionale che permetterà al pubblico italiano di vedere le anteprime e le auto novità in un’unica manifestazione, “per questo sono lieto di annunciare che Mazzanti Automobili ha scelto il nostro Salone per presentare in anteprima mondiale la sua nuova hypercar” ha affermato Andrea Levy, Presidente del Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino.

 

auto

Evantra Millecavalli: la sua linea è ispirata al profilo dei colli toscani, lì dove nasce nell’atelier Mazzanti Automobili – Pontedera –

HYPERCAR. Saranno proprio i bellissimi saliscendi del Parco del Valentino ad accogliere gli appassionati che potranno ammirare, in anteprima mondiale, la nuova hypercar di Mazzanti Automobili. Svelato finalmente il nome dell’auto stradale più potente mai realizzata in Italia: “Evantra Millecavalli”.
Il nome “Millecavalli” evoca, appunto, la potenza di 1000 cv, un nuovo motore di 7.2 L V8 biturbo, 1200 Nm di coppia, è in grado di passare da 0 a 100 Km/h in soli 2,7 secondi.

La scenografia naturale tutta italiana, del più famoso e antico parco pubblico della città – per celebrare l’handmade in Italy – accoglierà la creatura di Luca Mazzanti, che ha affermato: “Il nostro obiettivo è di offrire un’automobile realmente esclusiva, realizzata in tiratura limitata e capace di mettere in risalto il vero know-how che deriva dall’esperienza del team di Mazzanti Automobili”, il patron dell’atelier toscano, ha poi proseguito: “Evantra Millecavalli ne è la massima espressione, in quanto verrà realizzata in soli 25 esemplari. Con questa ultima hypercar siamo stati capaci di andare oltre quelli che fino a qualche anno fa erano i nostri punti di arrivo. Quando le performance sono così importanti, nulla è lasciato al caso, ma ogni elemento è frutto di un attento lavoro e di uno studio meticoloso da parte di chi possiede una grande esperienza ed una vera passione”.

 

CAR DESIGN AWARD.  La città di Torino si prepara ad accogliere l’evento che consacra il suo passaggio a metropoli dell’auto moderna, rivolta al futuro. Lo fa proponendo il know how dei Carrozzieri, che apriranno i propri laboratori a giornalisti e collezionisti durante il Salone dell’Auto di Torino e che esporranno i loro bozzetti in una mostra temporanea.  Il design e le sue eccellenze saranno interpreti principali del pomeriggio dell’8 giugno, giornata inaugurale del Salone. Durante il pomeriggio infatti tornerà Car Design Award, il prestigioso premio nato da un’idea di Auto&Design e assegnato da una giuria internazionale di giornalisti di settore a Carrozzieri e Designer di tutto il mondo.
A seguire un’asta di beneficenza, con disegni e bozzetti nati da matite eccellenti, e Cars and Coffee, il meeting di supercar ed edizioni limitate che si daranno appuntamento nel cortile del Castello del Valentino.

 

GRAN PREMIO PARCO VALENTINO. Le auto da sogno daranno vita a due momenti unici per gli appassionati: il meeting Cars and Coffee e il Gran Premio Parco Valentino. Il primo si svolgerà nello splendido scenario del cortile del Castello del Valentino: modelli unici, edizioni limitate, hypercar e supercar di collezionisti provenienti da tutto il mondo s’incontreranno giovedì 9 giugno per il meeting Cars and Coffee. Lo straordinario appuntamento sarà aperto al pubblico che potrà passeggiare tra le vetture più rare della produzione automobilistica.

Sabato 11 giugno tornerà il Gran Premio Parco Valentino, la sfilata di 45 chilometri di concept, edizioni limitate e supercar che partirà da piazza Vittorio Veneto, passando per la rigogliosa collina di Torino, sfiorerà la Basilica di Superga, per poi scendere lungo le strade a rapida percorrenza, per lasciare Torino e raggiungere la splendida e pedonale via Maestra (attuale via Mensa, appositamente aperta per questa passerella di collezionisti), che attraversando la piazza quadrato-ovale – definita dal Bernini, una delle piazze più belle d’Europa – porterà gli equipaggi in una grande esedra di accesso alla splendida Reggia di Venaria.

AW_SALONE_AUTO_TORINO_2016

FORMATIl segreto del successo del Salone dell’Auto di Torino lo spiega il suo ideatore, Andrea Levy: “Torna la passione per l’automobile con una manifestazione che ha proprio nell’auto il suo focus. Nessuna contaminazione, solo le novità commerciali delle Case automobilistiche e la visione del futuro offerta dai prototipi presentati da Carrozzieri e Centri Stile.
Stimiamo un pubblico di 500.000 visitatori che potranno ammirare piùi 100 vetture esposte all’aperto, nel Parco del Valentino, con orario prolungato fino alle 24.00 e ingresso gratuito. Sarà una seconda edizione in grado di superare le più ottimistiche aspettative”.

Il programma completo della seconda edizione del Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino è disponibile su www.parcovalentino.com, inoltre su Apple Store e Google Play sarà possibile scaricare gratuitamente l’App ufficiale a partire dai primi giorni di giugno 2016.

0 0 1242 03 giugno, 2016 Flash News, Lifestyle giugno 3, 2016
Marco Savino

About the author

Si occupa di fotografia, grafica e progetti di comunicazione per il motorsport, viaggi avventura, food&drink. Sommelier per passione, nel tempo libero si dedica alla cura della vigna.

View all articles by Marco Savino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »