Grand Hotel Continental, un party speciale per l'acquisizione da parte di Starhotels

Traduci pagina

Grand Hotel Continental, un party speciale per l’acquisizione da parte di Starhotels
Posted by

Grand Hotel Continental, un party speciale per l’acquisizione da parte di Starhotels

Con uno speciale party rigorosamente su invito Starhotels, gruppo alberghiero di proprietà della famiglia Fabri che conta 29 hotels 4 e 5 stelle in Italia e all’estero, ha festeggiato martedì 12 luglio la recente acquisizione del Grand Hotel Continental di Siena con la presenza di vip illustri e giornalisti.

Elisabetta Fabri, presidente e AD di Starhotels, ha accolto gli ospiti nel cinquecentesco Salone delle Feste situato al piano nobile dell’hotel cittadino, per presentare alle istituzioni, alla stampa ed ai senesi il nuovo corso di questo gioiello, parte integrante del patrimonio artistico e culturale della città medievale.

La serata, con un’offerta gastronomica elaborata e di grande qualità dello Chef Luca Ciaffarafà, ha visto la partecipazione di Dario Cecchini, macellaio ed oste teatrale famoso per il suo impegno nella conservazione della tradizione gastronomica toscana, oltre all’intrattenimento a cura della bellissima ed eccellente violinista di fama internazionale Elsa Martignoni ed al deejay Giorgio Scopesi che hanno dato grande lustro alla serata senese.

Il Grand Hotel Continental, unico 5 stelle di Siena situato a pochi passi da Piazza del Campo, nel cuore della città del Palio, ha iniziato il 1 luglio un nuovo corso che lo riporterà ad essere un punto di riferimento importante per il turismo di alto profilo in città grazie alla nuova gestione da parte di Starhotels.

Oggetto della recente operazione, oltre al Grand Hotel Continental, sono tre proprietà di grande fascino, due delle quali sono storici hotel 5 stelle situati nel cuore delle città di cui raccontano l’anima e lo stile: l’Hotel d’Inghilterra di Roma, una struttura dall’eleganza innata a pochi metri da Piazza di Spagna e l’Hotel Helvetia & Bristol di Firenze, una raffinata residenza ottocentesca nel cuore del centro storico.

C’è poi l’Hotel Villa Michelangelo, un’elegante tenuta risalente al XVIII secolo situata sui tranquilli Colli Berici, a pochi chilometri dal centro di Vicenza.

Le quattro strutture entrano a far parte di Starhotels Collezione portando a 12 gli alberghi del gruppo che rappresentano in modo particolare la perfetta combinazione di stile italiano e location di grande prestigio, contraddistinti da un’anima, una forte personalità, una distinta eleganza per un’autentica esperienza del buon vivere all’italiana.

“Da 35 anni la nostra vocazione è creare eccellenza nell’ospitalità italiana, i nostri alberghi sono ambasciatori dei valori del nostro Paese, esportatori delle eccellenze dell’enogastronomia, del design e del lifestyle italiano” ha commentato Elisabetta Fabri, presidente ed AD di Starhotels. “Con l’acquisizione di questi quattro gioielli, Starhotels Collezione si arricchisce ulteriormente di alberghi in location straordinarie, immobili di grande prestigio ed atmosfere di particolare charme che si vanno ad aggiungere alla nostra preziosa collezione di proprietà in Italia, a Londra, Parigi e New York”.

Scheda Starhotels

4.098 camere, 168 sale riunioni, 21 quattro stelle e 3 cinque stelle in Italia, 1 hotel cinque stelle a Parigi, 1 deluxe a New York e 2 boutique hotel a Londra, un terzo in apertura nell’estate 2016.
Tutti gli Starhotels sono strategicamente ubicati nei centri delle città. Ogni albergo offre il calore della migliore ospitalità italiana, un servizio impeccabile e camere che si caratterizzano per il loro inimitabile stile e comfort.

 

 

 

grand hotel continental sonia pallai e elisabetta fabri

Sonia Pallai Assessore Siene ed Elisabetta Fabri, presidente ed Ad Starhotels

 

La violinista

 

La serata di Gala

 

Allestimento floreale

 

Serata di Gala_

 

La meravigliosa sala

 

Scala principale

0 0 1237 14 Luglio, 2016 Flash News, Lifestyle 14 Luglio, 2016
Stefania Guernieri

About the author

Stefania Guernieri è giornalista professionista ed esperta di comunicazione e social media. Nata come cronista nelle redazioni dei quotidiani, si è occupata di cronaca nera e cronaca giudiziaria per oltre 10 anni, oggi scrive come freelance per varie testate giornalistiche di sana alimentazione, sport, politica, food & wine. Sommelier Ais, ha esperienze in uffici stampa e gestione eventi ed ha curato l'organizzazione di manifestazioni legate al settore enogastronomico. E' direttore responsabile de l'Empovaldo e segretaria di Arga Toscana, l'associazione di giornalisti esperti in agricoltura, ambiente, territorio, agroalimentare, pesca, foreste, energie rinnovabili che fa capo a Unaga. Per contattarla scrivi a: stefania.guernieri@tismagazine.com

View all articles by Stefania Guernieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »