E se mangiassimo il giardino? C'è il Food Revolution Day

Traduci pagina

E se mangiassimo il giardino? C’è il Food Revolution Day
Posted by

E se mangiassimo il giardino? C’è il Food Revolution Day

Un tempo erano i nonni ad accompagnare i più piccoli alla scoperta delle erbe spontanee e commestibili, da assaporare poi nelle minestre e nelle insalate.

Oggi, Claudia Guarducci, blogger di www.pandiramerino.com e ambasciatrice del Jamie Oliver Food Revolution day, ha pensato di tramandare questi antichi saperi, proponendo una versione nuova e giocosa della raccolta. Cicoria, borragine, ortica, strigoli… diventano un tesoro nascosto nella splendida cornice della Villa di Maiano a Fiesole.

I bambini dai 6 ai 10 anni, sotto la guida di alcuni esperti, andranno alla caccia delle magiche erbe che nutrono, curano e segnano l’inizio della bella stagione. Non solo: potranno ascoltare storie e fare giochi che avranno come protagonisti erbette, fiori e piantine.

“Non si riconosce la cicoria leggendo un libro o guardando un’immagine, ma solo raccogliendola con le nostre mani, guidati da chi custodisce ancora dentro di sé il sapere e la memoria” afferma Claudia Guarducci. “Ecco perché abbiamo pensato di inventarci una caccia al tesoro in cui il tesoro sono le erbe spontanee”.

L’appuntamento di mercoledì vuole essere anche l’occasione per lanciare a Fiesole e a Firenze il Food Revolution Day, che si terrà in tutto il mondo il 15 maggio: una giornata mondiale per promuovere l’educazione all’alimentazione, creata da Jamie Oliver, il noto cuoco inglese, autore di numerosi programmi tv e libri di cucina, molti dei quali ispirati alla tavola italiana.

“Chiunque voglia partecipare al Food Revolution Day del 15 maggio potrà farlo” prosegue Claudia Guarducci. “Basta fotografare ciò che per ognuno di noi è “sana alimentazione” e diffonderlo sui social network utilizzando gli hashtag #foodrevolutionday #foodrevolutiondayfiesole. Tutte le immagini saranno condivise con la comunità del Food Revolution Day”.

INFO E PRENOTAZIONI: Claudia Guarducci 335.1336982, www.pandiramerino.com.

Villa di Maiano, Via del Salviatino 1 – Fiesole.

La Food Revolution di Jamie Oliver arriva a Fiesole con una caccia al tesoro alla ricerca

di erbe spontanee commestibili

Mercoledì 13 maggio, alle ore 15,

alla Villa di Maiano di Fiesole,

tutti i bambini dai 6 ai 10 anni

sono invitati a passare un pomeriggio all’aria aperta.

Insieme a un gruppo di esperti impareranno a riconoscere

e raccogliere le erbe spontanee, in un percorso fatto di giochi,

storie e tanti incontri interessanti.

L’appuntamento è organizzato nell’ambito del Food Revolution Day che si terrà il 15 maggio in tutto il mondo.

0 0 1698 11 Maggio, 2015 Flash News, Gourmet 11 Maggio, 2015

About the author

Stefania Guernieri è giornalista professionista ed esperta di comunicazione e social media. E' speaker e cura trasmissioni su eventi legati al mondo dello sport (motori, atletica, triathlon, ciclismo) e dell'enogastronomia. Nata come cronista nelle redazioni dei quotidiani, si è occupata per oltre 10 anni di cronaca nera e cronaca giudiziaria, oggi scrive come freelance per testate giornalistiche di sport, food & wine, turismo, eventi, ambiente e territorio. Ha lavorato anche nella comunicazione politica in occasione di campagne elettorali. Diplomata sommelier Ais, già responsabile dell'ufficio stampa di Slow Food Toscana, ha curato la gestione ed organizzazione di eventi legati al settore enogastronomico. E' segretaria di Arga Toscana, l'associazione di giornalisti esperti in agricoltura, ambiente, territorio, agroalimentare, pesca, foreste, energie rinnovabili che fa capo a Unarga. E' membro del consiglio direttivo dell'Associazione Stampa Toscana, e di USSI Toscana (Unione Stampa Sportiva Toscana) e fa parte della Commissione pari opportunità della FNSI. Per contattarla scrivi a: stefania.guernieri@tismagazine.com

View all articles by Stefania Guernieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »