Da Essenziale a Eataly, Simone Cipriani con “Fast and Casual” all'Osteria di Sopra a Firenze

Traduci pagina

Da Essenziale a Eataly, Simone Cipriani con “Fast and Casual” all’Osteria di Sopra a Firenze
Posted by

Da Essenziale a Eataly, Simone Cipriani con “Fast and Casual” all’Osteria di Sopra a Firenze

Si chiama FAC, “Fast And Casual”, il nuovo progetto ideato dal giovane e talentuoso chef Simone Cipriani, titolare del ristorante Essenziale aperto nel settembre 2016 in piazza di Cestello, 3r, già divenuto famoso per i suoi piatti e la grande capacità di ricreare la cucina tradizionale a sapori inconsueti e dare vita a innovativi accostamenti di successo.

Stavolta per l’Osteria di Sopra di Eataly ha deciso di creare un format che trova negli Stati Uniti una ampia diffusione con ristorazione di qualità, prodotti freschi (e magari a km 0) che sia anche veloce e che richiami ai piatti della tradizione italiana, spesso con piccole rivisitazioni moderne, caratteristica quest’ultima, che riesce molto bene a imprimere Cipriani nella sua cucina. E quindi all’Osteria di Sopra dal febbraio 2018, mese in cui partirà la collaborazione tra Eataly e lo chef toscano, saranno servite ricette tradizionali rivisitate ma con le stesse caratteristiche organolettiche.

In sostanza si cercherà di agganciare il pubblico che in centro a Firenze vuole consumare un pasto veloce e allo stesso tempo di alta qualità con uno sguardo rivolto a innovazione e tradizione. E quindi sia i fiorentini che lavorano in centro e hanno tempi contingentati per la pausa pranzo, sia i turisti che vogliono assaggiare la tradizione tra un museo e l’altro con uno sguardo rivolto anche allo street food.

Oltre a Cipriani lavoreranno con lui altri membri del suo staff: Gemma Perez, Matteo Ercoli e Massimiliano Vitali.

 

 

0 0 1874 17 Dicembre, 2017 Flash News, Gourmet 17 Dicembre, 2017

About the author

Stefania Guernieri è giornalista professionista ed esperta di comunicazione e social media. E' speaker e cura trasmissioni su eventi legati al mondo dello sport (motori, atletica, triathlon, ciclismo) e dell'enogastronomia. Nata come cronista nelle redazioni dei quotidiani, si è occupata per oltre 10 anni di cronaca nera e cronaca giudiziaria, oggi scrive come freelance per testate giornalistiche di sport, food & wine, turismo, eventi, ambiente e territorio. Ha lavorato anche nella comunicazione politica in occasione di campagne elettorali. Diplomata sommelier Ais, già responsabile dell'ufficio stampa di Slow Food Toscana, ha curato la gestione ed organizzazione di eventi legati al settore enogastronomico. E' segretaria di Arga Toscana, l'associazione di giornalisti esperti in agricoltura, ambiente, territorio, agroalimentare, pesca, foreste, energie rinnovabili che fa capo a Unarga. E' membro del consiglio direttivo dell'Associazione Stampa Toscana, e di USSI Toscana (Unione Stampa Sportiva Toscana) e fa parte della Commissione pari opportunità della FNSI. Per contattarla scrivi a: stefania.guernieri@tismagazine.com

View all articles by Stefania Guernieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »