Un’estate da sogno nei paesaggi incontaminati delle Alpi Svizzere

Traduci pagina

Un’estate da sogno nei paesaggi incontaminati delle Alpi Svizzere
Posted by

Un’estate da sogno nei paesaggi incontaminati delle Alpi Svizzere

Un’estate versatile, divertente e ricca di appuntamenti quella promessa dalle regioni Jungfrau e Haslital, piccoli gioielli dell’Oberland bernese in cui sarà possibile sperimentare vacanze ed emozioni uniche. Aree dove i turisti possono inventarsi la propria vacanza, di giorno in giorno, senza mai annoiarsi.
Un paradiso per gli escursionisti, con percorsi ideali per le famiglie, tracciati di alta montagna adatti ad amanti del trekking di ogni genere, vie collaudate per alpinisti, piste ciclabili per principianti e biker esperti.
I cultori dell’adrenalina e degli sport più arditi – come ad esempio il parapendio – saranno accontentati in pieno. Chi al contrario cerca pace e tranquillità potrà godersi l’emozione di un bagno in un lago alpino abbinato allo stupore di un panorama in grado di lasciare chiunque a bocca aperta.
Jungfrau e Haslital, indifferentemente, sono punto di partenza di numerose gite che portano a scenografiche destinazioni panoramiche, dislocate a quote diverse. Nella Regione della Jungfrau, i “must” sono la famosa Jungfraujoch – Top of Europe (3454 m), lo Schilthorn (2970 m) dove si può godere uno spettacolare skyline dal Piz Gloria View, la nuova piattaforma panoramica, o rivivere le scene finali di “Agente 007 al Servizio segreto di sua Maestà” nelle sale del nuovo BOND WORLD 007, prima di scendere alla stazione intermedia di Birg dove si trova a partire da metà agosto una nuova piattaforma panoramica; e il nuovo Parco Floreale aperto da luglio sul Allmendhubel. I bambini potranno trovare il loro regno sul Männlichen, dove per loro sono disponibili diversi sentieri didattici tutti da esplorare o a Pfingstegg, dove una pista per slittino estivo promette discese rapide e divertenti. Unica in Europa è poi l’emozione data dal “First Flyer”, che sulle alture di Grindelwald, consente di scivolare a gran velocità, lungo un cavo d’acciaio sospeso a 50 e più metri d’altezza.
Non è da meno l’Haslital, il cui “menu” estivo propone la torre Alpen con visioni panoramiche a 360° e la funicolare Gelmerbahn, la più ripida d’Europa con un primato del 106 % di pendenza.
L’energia dell’acqua invita anche a una gita al Grimselwelt: in un paesaggio ricco di storia e di tesori naturali dove si è trasportati nel mondo dell’energia idroelettrica, con attrazioni naturali dinamiche e la possibilità di un tour di una centrale idroelettrica.
Come ogni anno, il carnet d’appuntamenti estivi della Regione della Jungfrau è ricco. S’inizia subito a maggio, dal 10 al 18, per il 4 Boulder Happening: una coppa del Mondo Boulder, i Campionati svizzeri, il Mont Bell Boulder Open e il Raiffeisen Kids Boulder Open.
Lanciato nel 2013, l’Eiger Ultra Trail è ormai parte integrante del calendario degli eventi di punta dell’estate. In programma per il 19 luglio, si articola su un percorso di 102 km, con un dislivello di 6.700 m. Tra i numerosi eventi sportivi nella regione della Jungfrau, da non trascurare – il 27 luglio – un secondo appuntamento con la tradizione a Männlichen: un festival di danze folk pennellato dai colori dai numerosi costumi tradizionali provenienti da vari Cantoni di tutta la Svizzera.
Di primissimo piano, l’Eiger Bike Challenge in programma il 17 agosto, disputato su tre percorsi impegnativi fino ad un percorrenza di 88 km. Una prova aperta anche ai bambini, per i quali verrà allestito un tracciato speciale ad ostacoli.
Considerata una delle gare di resistenza più dure al mondo e di certo la più impegnativa di tutte le Alpi Svizzere, l’Inferno Triathlon torna il 22 e 23 agosto, con un tracciato che copre un dislivello altimetrico di 5.500 m. Negli stessi giorni si svolgeranno anche il Team Trophy e una mezza maratona. Giusto un divertente assaggio, in attesa della Jungfrau Marathon, giunta alla sua 22.a edizione. Probabilmente la più bella maratona in quota del mondo, il 13 settembre vedrà nuovamente migliaia di partecipanti correre ai piedi di Eiger, Mönch e Jungfrau, emblema della Regione della Jungfrau.
Alla vigilia di questo appuntamento di rito, il 12 settembre, si svolgeranno la Jungfrau – Minirun, la Minimaratona / Charity Run, la Jungfrau-Mile e la Jungfrau-Para-Race.
Anche l’Haslital ha molto da offrire per l’estate. Il via sarà affidato alla musica. Dal 4 al 12 luglio, musicisti di fama internazionale si esibiranno nella Chiesa Michaels a Meiringen per il Festival di Musica. Durante il concerto di apertura del 4 luglio, sarà assegnato il “Golden Bow” ad un musicista di particolare spicco. Gli appassionati di prosa, dal 9 al 23 agosto, potranno assistere all’aperto, all’affascinante Museo Ballenberg, alla rappresentazione teatrale “Via Mala”, pièce di John Knittel la cui messa in scena in questo contesto è considerata un evento culturale d’eccezione (solo in tedesco).
L’Haslital sarà poi terreno di prova, il 16 agosto, di uno dei più lunghi trail running della Confederazione elvetica. Si tratta del 5° Mountain Man, una sfida di resistenza in condizioni estreme riservata ad atleti in grado di coprire la distanza di 80 km superando un dislivello totale di 5.000 metri. Su un percorso più breve e meno complesso si disputeranno la Mountain Man Marathon e l’omonima mezza maratona. Oltre alla competizione internazionale, si svolgerà anche il Campionato svizzero di Trail Running su un ultra – distanza.
Una settimana dopo questo importante appuntamento per gli appassionati del genere, i riflettori si accenderanno sul ciclismo di cui l’Haslital sarà una vera “Mecca” in occasione dell’ Alpenbrevet (23 agosto 2014). Una prova che vedrà 2500 ciclisti amatoriali affrontare tre circuiti, lunghi fino a 276 km, attraverso un massimo di cinque passi alpini. Denominatore comune, gli scenari inaspettati di ogni tracciato, ognuno con le sue attrattive: il “tour d’argento” con il valico del Furka, il “tour d’oro” che s’inerpica sui ciottoli de la Tremola e il “tour di Platino” che si dipana nell’atmosfera mediterranea del Ticino.

Jungfrau Region & Haslital Tourismus
Sales, Untere Bönigstrasse 8, CH-3800 Interlaken, Tel. +41 33 854 12 50
info@jungfrauregion.ch, www.jungfrauregion.ch
info@haslital.ch, www.haslital.ch.

Marco Gasperini

 

 

0 0 1934 20 Maggio, 2014 Viaggi 20 Maggio, 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »