Se ami l'arte, allora amerai Basilea

Traduci pagina

Se ami l’arte, allora amerai Basilea
Posted by

Se ami l’arte, allora amerai Basilea

Basilea è considerata la capitale culturale della Svizzera: e non a torto. Confermano la sua fama di grande metropoli d’arte i quasi 40 musei, che ospitano collezioni e mostre temporanee di grande valore. Tra le tante meraviglie di Basilea anche un centro storico perfettamente conservato e il Reno.

A Basilea si respira arte: non solo nei numerosi musei, ma anche nei vicoli del centro storico e nelle piazze cittadine. La contemporanea presenza di residenze signorili classiche, chiese medioevali ed edifici moderni progettati da archistar di fama mondiale, come Frank Gehry, Herzog & de Meuron, Mario Botta o Renzo Piano, crea contrasti entusiasmanti. Tra questo si annunciano interessanti mostre temporanee. Esattamente al confine di Weil am Rhein (Germania), dal 14 marzo al 13 settembre 2015 il Vitra Design Museum presenta l’esposizione “Making Africa. A Continent of Contemporary Design”, co- curato da Okwui Enwezor. Dal 22 ottobre 2014 all’11 gennaio 2015 il Museo Tinguely invece presenta la mostra “BELLE HALEINE – L’odore dell’arte”.

A inizio febbraio 2015 il Kunstmuseum Basel (Museo d’arte di Basilea) ha chiuso l’edificio principale per rinnovazioni, ma dal 14 febbraio 2015 al 21 febbraio 2016 allestisce la mostra temporanea “Da Cézanne a Richter. Capolavori dal Kunstmuseum Basel” nel Museum für Gegenwartskunst Basel (Museo d’arte contemporanea). Inoltre dall’8 febbraio al 28 giugno 2015 la Fondation Beyeler propone una raccolta di dipinti di Paul Gauguin, che sta attirando un notevole afflusso di visitatori.

La Fondation Beyeler presenta con Paul Gauguin (1848 – 1903) uno dei più famosi ed affascinanti artisti del periodo. Raccogliendo circa cinquanta capolavori di Gauguin provenienti da rinomati musei internazionali e da collezioni private di tutto il mondo, la mostra si pone come uno dei maggiori eventi culturali europei del 2015. Le opere guida di Gauguin, autentiche icone dell’arte moderna, sono oggi annoverate tra i più significativi tesori culturali del mondo. L’offerta speciale Paul Gauguin di Basel Tourismus permette ai visitatori di godere dell’eccellente mostra a prezzi molto competitivi. L’offerta, già disponibile a partire da 62 euro, include l’ingresso alla mostra temporanea, un pernottamento nella categoria di hotel prescelta, la tassa di soggiorno e un Mobility Ticket per l’utilizzo gratuito dei mezzi pubblici.

Per tutti quelli che amano a visitare oltre all’esposizione Paul Gauguin anche le mostre temporanee dei musei rinomati come il Kunstmuseum Basel, il Museo Tinguely e il Vitra Design Museum, Basilea Turismo vi propone l’offerta speciale Art & Design a partire da 78 euro. L’offerta include a parte del Basel Art Pass (con il quale potete visitare gratis le esposizioni temporanee e collezioni dei quattro musei), il pernottamento in un hotel di categoria scelta, la tassa di soggiorno e un Mobility Ticket.

Sempre in evidenza per il 2015 va ricordato Art Basel, la più importante fiera di arte moderna e contemporanea al mondo, giunta già alla 46ª edizione. Dal 18 al 21 giugno 2015, nel centro fieristico di Herzog & de Meuron, inaugurato nel 2013, saranno rappresentate oltre 300 gallerie. Per visitare a un prezzo conveniente quello che è stato definito il “museo temporaneo più bello del mondo”, è disponibile sin da ora a partire da 117 euro il pacchetto Art Basel, che include il pernottamento durante il weekend della rassegna in un hotel di categoria a scelta, la tassa di soggiorno, un Mobility Ticket per l’utilizzo gratuito dei mezzi pubblici, un biglietto d’ingresso alla fiera d’arte valido per tutto il fine settimana e il libro ufficiale “Art Basel – Year 45”.

Il Kunstmuseum Basel sta per essere ampliato. Il nuovo edificio degli architetti Christ & Gantenbein verrà aperto al pubblico nel mese di aprile 2016 con la mostra “Sculpture on the Move. 1946 – 2016“. Da aprile 2016 gli spazi a disposizione per il pubblico saranno tre, perché la nuova costruzione si aggiunge al ristrutturato edificio principale e al Museum für Gegenwartskunst. In tal modo pone il Kunstmuseum Basel, istituzioni leader dell’arte in campo internazionale, delle basi determinanti per il futuro. Basilea è lieta di poter accogliere nel Kunstmuseum Basel, caposaldo della più antica collezione d’arte pubblica al mondo, prossime generazioni di appassionati d’arte e d’architettura, provenienti dalla Regione, dalla Svizzera e dal mondo intero.

A partire da maggio 2015, inoltre, vi sarà una via d’arte con oggetti dell’artista Tobias Rehberg, che collegherà la Fondazione Beyeler di Riehen con il Vitra Museum di Weil am Rhein. La via sarà composta da 24 sculture ed oggetti di Rehberg, che ad ogni incrocio indicheranno la strada ai pedoni ed ai ciclisti. Fino all’inaugurazione della via, prevista per il 19 maggio, dovrebbero essere installati dodici oggetti, mentre altre dodici sculture seguiranno nell’anno successivo.

In evidenza 

Da marzo 2015                           Musical Lion King
19 marzo  – 26 marzo 2015        Basel World

18 giugno – 21 giugno 2015      Art Basel

17 luglio  – 25 luglio 2015         Basel Tattoo

 

Principali mostre 2015

Fondation Beyeler | www.fondationbeyeler.ch

8 febbraio 2015 – 28 giugno 2015      “Paul Gauguin”

 

Kunstmuseum Basel (Museo d’arte di Basilea) | www.kunstmuseumbasel.ch

14 febbraio 2015 – 28 febbraio 2016 “Da Cézanne a Richter. Capolavori dal Kunstmuseum Basel”

 

Museo Tinguely | www.tinguely.ch

11 febbraio 2015 – 17 maggio 2015   “BELLE HALEINE – L’odore dell’arte”

Vitra Design Museum (G) | www.design-museum.de

14 marzo 2015 – 13 settembre 2015  “Making Africa. A Continent of Contemporary Design”

 

www.basel.com

 

basilea6

 

basilea5

 

basilea2

 

basilea4

 

basilea5

 

basilea3

0 0 1724 20 marzo, 2015 Flash News, Viaggi marzo 20, 2015
Stefania Guernieri

About the author

Stefania Guernieri è giornalista professionista ed esperta di comunicazione e social media. Nata come cronista nelle redazioni dei quotidiani, si è occupata di cronaca nera e cronaca giudiziaria per oltre 10 anni, oggi scrive come freelance per varie testate giornalistiche di sana alimentazione, sport, politica e cultura. Ha esperienze in uffici stampa e gestione eventi ed ha curato l'organizzazione di manifestazioni legate al settore enogastronomico. E' direttore responsabile de l'Empovaldo e membro di Arga Toscana, l'associazione di giornalisti esperti in agricoltura, ambiente, territorio, agroalimentare, pesca, foreste, energie rinnovabili. Su Tis scrive per passione. Per contattarla scrivi a: stefania.guernieri@tismagazine.com

View all articles by Stefania Guernieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »