Salone dell’Auto di Torino, tutte le novità al Parco Valentino

Traduci pagina

Salone dell’Auto di Torino, tutte le novità al Parco Valentino
Posted by

Salone dell’Auto di Torino, tutte le novità al Parco Valentino

Tutto pronto per la quarta edizione in programma dal 6 al 10 giugno. Attesi 700mila visitatori. Presenti più di 40 brand. Ingresso gratuito con biglietto elettronico

A meno di un mese dal via della quarta edizione Andrea Levy, presidente di Parco Valentino, 2018, presenta quella che ha tutti i numeri per diventare la grande festa dell’automobile italiana. Una festa che si svolgerà lungo i suggestivi viali dello splendido Parco del Valentino dal 6 al 10 giugno. Sono previsti più di 30 meeting ed eventi dinamici di club e case automobilistiche, 700.000 visitatori, più di 1000 supercar provenienti da tutta Italia per 5 giorni di completo coinvolgimento della città di Torino.

Parco Valentino 2018 sarà la novità nel panorama automobilistico italiano – ha detto Andrea Levy – perché Torino si prepara a ospitare un grande evento: oltre all’esposizione statica al Parco del Valentino, in calendario ci sono raduni, meeting, RoadTo ed eventi dinamici che catalizzeranno l’entusiasmo e l’attenzione degli appassionati di automobili di tutta Italia. Grazie all’appoggio della città di Torino, che ci ha dato piena collaborazione, siamo riusciti a preparare un evento dinamico e diffuso in tutta la città”.

Marchi in mostra 

Abarth, Alfa Romeo, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Cupra, DR, Ferrari, Fiat, Honda, IED, Italdesign, Jaguar, Jeep, KIA, GFG Giugiaro, Lancia, Land Rover, Lexus, Maserati, Mazda, McLaren, Mercedes-Benz, Pagani, Pininfarina, Porsche, SEAT, Skoda, Smart, Studiotorino, Suzuki, Tesla, UP Design, Volkswagen, Volvo, SPICE-X sono i brand che finora hanno dato la loro adesione alla quarta edizione di Parco Valentino, e si attendono nei prossimi giorni ulteriori conferme di partecipazione da parte di altri marchi.

Supercar Night Parade

Una passione rappresentata dalla presenza dei presidenti e CEO dei brand espositori e dei rappresentanti del mondo automotive alla sfilata Supercar Night Parade, l’evento glamour che chiude la giornata inaugurale di Parco Valentino Salone Auto Torino 2018. Mercoledì 6 giugno, alle 20, i rappresentanti dei marchi si metteranno alla guida dell’auto più rappresentativa del proprio brand, precedentemente esposta in car display all’interno del Cortile del Castello del Valentino, dando vita a una passerella esclusiva alla quale parteciperanno: oltre ai rappresentanti di FCA e del Gruppo Volkswagen, Giuseppe Bitti di KIA, Michele Crisci  di Volvo, Fabrizio e Giorgetto Giugiaro, Pietro Innocenti di Porsche, Marco Reas di Mercedes-Benz, Simone Mattogno  di Honda, Giancarlo Minardi, Massimo Nalli di Suzuki, Horacio Pagani, Roberto Pietrantonio di Mazda, Paolo Pininfarina, Andrea Pontremoli di Dallara, Sergio Solero di BMW, Alfredo e Mariapaola Stola di Studiotorino, Romano Valente di UNRAE, Piergiorgio Re di ACI Torino.

Passione chiama passione e, quando il convoglio presidenziale passerà per piazza Vittorio Veneto, si accoderanno i privati, proprietari di supercar, che anche loro attraverseranno le strade torinesi: via Po, piazza Castello, via Roma, piazza San Carlo e poi, al ritorno, il lungo Po Murazzi, a lambire il fiume, prima di arrivare a Parco Valentino e godere di un’esclusiva visita del Salone dell’Auto di Torino in notturna.

Confermata l’esposizione statica all’aperto, lungo i viali dello splendido Parco del Valentino, con orario prolungato fino alle 24 e con ingresso gratuito per il pubblico, il Salone dell’Auto 2018 ha un calendario ricco di eventi, statici e dinamici, alcuni dei quali visitabili dal pubblico solo se in possesso del biglietto elettronico gratuito, scaricabile sul sito www.parcovalentino.com.

Prima fra tutti la Mostra dei Prototipi, la celebrazione del car design. Nella struttura appositamente creata all’interno del Parco del Valentino, i prototipi di ieri e di oggi daranno vita a un viaggio suggestivo tra il genio e la creatività delle matite che hanno creato tra i modelli più iconici della storia mondiale dell’automobilismo: Lamborghini Miura, Lamborghini Countach di ASI Bertone, GTZero e Brera Prototype di Italdesign, Zonda HP Barchetta di Pagani, Ferrari Mythos, Ferrari Sergio, Lancia Florida II del 1957 e Sigma Grand Prix del 1969 di Pininfarina, Codatronca di Spadaconcept, RUF RK Spider e Porsche Moncenisio di Studiotorino.

 

Video di Marco Savino Photographer

Compleanno Porsche

L’8 giugno 1948 nasceva Porsche e la casa di Stoccarda festeggerà a Torino i suoi 70 anni, in piazza Castello. Eventi, raduni e una mostra speciale compongono il programma di una celebrazione che promette di richiamare tutti i porschisti e gli appassionati italiani e stranieri, con il suo apice nella giornata di venerdì 8 giugno, giorno esatto del compleanno, quando dalla Mole Antonelliana splenderà il logo dei 70 anni di Porsche. Sabato 9 e domenica 10 giugno la ricorrenza diventa dinamica: i 4 Registri classici Porsche daranno appuntamento ai loro membri per un’esposizione di Porsche 356, Porsche 911, 912, Porsche 914 e Porsche 924, 944, 928 e 968 in piazza, un car display d’eccezione prima della passerella per il centro della città. Parteciperà alla festa anche Auto Class Magazine che organizzerà un Porsche Meeting dedicato interamente all’anniversario.

Sul lato di palazzo Madama ci sarà un’area prestigiosa dedicata alle classiche: Car&Vintage torna a Torino con la tappa del suo tour internazionale “La Classica” ed esporrà vetture multimarca, pezzi unici e modelli senza tempo.

Mostra fotografica

Da piazza Castello basterà percorrere poche decine di metri per giungere in piazza Vittorio Veneto, altro punto focale del calendario eventi di Parco Valentino. Una passeggiata sotto i portici di via Po dove, dal 3 maggio fino al 15 giugno, è allestita una mostra fotografica dedicata al pubblico, che vuole raccontare la storia e l’evoluzione dei brand in collaborazione con Motul. S’intitola “Un percorso nella storia dell’automobile” ed è composta da pannelli sospesi nell’arcata della via, ciascuno dei quali dedicato a un marchio, con la sua data di fondazione, l’immagine della prima vettura prodotta e la fotografia di uno degli ultimi modelli lanciati sul mercato. Da Mercedes-Benz, nata nel 1886, a Tesla, che è stata fondata nel 2003, in un cammino che ripercorre l’evoluzione stilistica e ingegneristica di uno dei simboli della modernità e della libertà dell’uomo: l’automobile.

La mostra è stata inaugurata alla presenza di Chiara Appendino (sindaco di Torino), che ha dichiarato: “Sarà una festa, sarà la possibilità per Torino di farsi vedere nella sua luce migliore: dal 6 al 10 giugno la nostra città si riproporrà come moderna capitale dell’automobile perché sede internazionale di centri di design, di ingegneria e depositaria di un know how ricercato dagli addetti ai lavori di tutto il mondo. In questa 4ª edizione il Salone dell’Auto diventerà un vero e proprio Salone diffuso, con tante location interessate da eventi dinamici e approfondimenti, come il focus di auto elettriche e plug-in”.

Biglietto elettronico

Il biglietto elettronico gratuito permetterà l’ingresso a un altro grande evento: i 50 anni di Italdesign. All’interno del cortile del Castello del Valentino, per tutti e 5 i giorni, saranno visibili al pubblico i prototipi del centro stile, una passeggiata tra i modelli che sono stati protagonisti di mezzo secolo del mercato auto mondiale: come Fiat Panda, Volkswagen Golf, Mini, Maserati 3200, Alfa Romeo Brera, Audi TT. E sulla Mole Antonelliana, sabato 9 giugno, il logo di Italdesign ricorderà a tutti la celebrazione del centro stile di Moncalieri.

Per accedere alle aree espositive, lo ricordiamo, bisognerà registrarsi e ottenere il biglietto elettronico gratuito. L’esposizione sarà visibile lungo tutti i viali del Parco Valentino, mentre gli altri eventi e manifestazioni toccheranno tutta la città di Torino. 

 

Fotografie di Marco Savino Photographer

 

 

 

0 0 185 05 maggio, 2018 Eventi, Flash News maggio 5, 2018
Marco Savino

About the author

Si occupa di fotografia, grafica e progetti di comunicazione per il motorsport, viaggi avventura, food&drink. Sommelier per passione, nel tempo libero si dedica alla cura della vigna.

View all articles by Marco Savino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »