Il Natale in Svizzera tra artigianato, cucina tradizionale e mercatini

Traduci pagina

Il Natale in Svizzera tra artigianato, cucina tradizionale e mercatini
Posted by

Il Natale in Svizzera tra artigianato, cucina tradizionale e mercatini

Non è la prima volta che parliamo di mercatini di Natale. Oggi vi raccontiamo quelli svizzeri situati nella regione del Lago di Ginevra nel cantone di Vaud.

A Montreux si trova il secondo mercatino di Natale più grande della Svizzera che sarà aperto fino al 24 dicembre e che ogni anno viene visitato da circa 500mila persone. La sua caratteristica peculiare è quella di essere quasi itinerante e dislocato in cinque luoghi diversi ciascuno con la propria suggestiva atmosfera. Situato sul lungolago conta ben 160 chalet natalizi e arriva fino al centro congressi “2m2c”, dove si trovano prodotti di artigianato (quest’anno ospite d’onore è il Portogallo con i suoi costumi, la sua cucina tradizionale e la sua musica www.montreuxnoel.ch), specialità gastronomiche e da bere come il vin brûlé e molto altro.

Tra le altre location da menzionare vi è sicuramente il Villaggio dei folletti lungo le banchine in festa di Montreux di fronte al Centro 2m2c, che propone laboratori per la realizzazione di regali natalizi e animazioni.

Da non perdere il Castello di Chillon, decorato in verde, fa da cornice alla “Festa Medievale” con animazioni d’altri tempi, cantastorie e danzatori, dimostrazioni d’arte orafa e tessitura, laboratori di calligrafia, produzione artigianale di candele e cucina.

Per i bambini la cosa più bella da vedere è sicuramente la casa di Babbo Natale situata all’interno di una grotta in cima alla montagna di Rochers-de-Naye, sopra Montreux, a 2042 m di altitudine, accessibile in un’ora con un treno a cremagliera che parte dalla stazione di Montreux.

Ancora, il Villaggio dei boscaioli con il suo capanno di tronchi realizzato dai boscaioli del comune di Montreux, è il luogo ideale per una sosta a base di gustare prodotti artigianali.

La vera novità 2017 è però lo spettacolo luminoso 3D proiettato sulla facciata del Fairmont le Montreux Palace. Tutte le sere dalle ore 17 alle 21, è possibile ammirare lo spettacolo luminoso che veste di nuova luce il noto albergo di Montreux.

Per chi volesse pernottare in occasione di Montreux Noël 1 notte in camera doppia (1 o 2 persone), piccola colazione, biglietto del treno Montreux-Rochers-de-Naye (casa di Babbo Natale) e Montreux Riviera Card (trasporti gratuiti e riduzioni per musei e attrazioni), a partire da CHF 130 (€ 111) per una camera in un albergo 3*   www.montreuxriviera.com

 

 

 

LOSANNA

A Losanna il mercatino di Natale in pieno centro durerà qualche giorno in più, fino al 31 dicembre giorno in cui si festeggerà l’arrivo del nuovo anno con una grande festa. .

Anche in questo caso sono molte le iniziative proposte per le famiglie e in particolare per i bambini con animazioni, stand di artigiani e creativi, incontri con viticoltori e produttori locali.

Questa festa natalizia si chiama “Bô Noël” e costituisce l’immagine stessa di Losanna: moderna e tradizionale. Ecco che Place Saint François, Place de l’Europe e gli Archi del Grande Ponte, Place Pepinet, Terrazza Jean-Monnet si vestono a festa tra giochi, pista di pattinaggio sul ghiaccio e attività ludiche per bambini in Place de la Louve ogni mercoledì, sabato e domenica dalle ore 13 alle 18.

. Di fatto, questa dislocazione diversificata delle iniziative distribuite nel centro della città, permette ai visitatori diBô Noël di visitare Losanna in maniera piacevole seguendo la sua particolare tipologia situata su una collina che domina il lago Lemano e con il fascino delle sue vie storiche.

Impossibile poi non menzionare il grandioso presepe nella Cattedrale e l’altissimo albero di Natale in Place de la Palud, un albero di Natale gigante di circa 15 m. di altezza, oltre al famoso orologio meccanico e storico, che suona a tutte le ore, un pezzo di storia della città di Losanna.

Tutte le info qui: www.bo-noel-ch

Losanna in questo periodo è anche vestita dalle luci delle opere realizzate da una quindicina di artisti contemporanei lungo le vie del centro e della città vecchia. Inoltre nelle serate del 15, 20 e 22 dicembre i negozi prolungheranno l’orario di apertura in modo da permettere ai visitatori di godersi la città e le luci fino a tarda sera per un suggestivo shopping natalizio. Da ricordare inoltre che ogni giovedì dalle 19 nel corso della Lausanne Lumières, si potrà partecipare a una visita gratuita e particolare nelle vie del centro e della città vecchia.

Tutte le info su: www.festivallausannelumieres.ch

Da menzionare anche il mercato di Saint-François, cuore dei mercati di Natale a Losanna, tra “raclette” tradizionali, ostriche di mare e commercianti da tutto il mondo con una grande varietà di prodotti. Previsto anche un ricco programma di concerti gratuiti nella chiesa di St-François (San Francesco).

In piazza Pépinet da visitare il Labô (il Laboratorio), bar che permette di assaggiare una vasta selezione di salsicce svizzere, specialità nazionale, o un formaggio Vacherin al forno, accompagnato dal famoso glühmost (mosto di mele caldo aromatizzato).

Il negozio inoltre ha prodotti e oggetti di design svizzero originali e adatti anche come regalo di Natale. Questo luogo è inoltre punto di partenza per la caccia al tesoro “Bô trésor”, ovvero visitare Losanna con domande e indovinelli. 

 

Ambiance au marché de Noël, Place St-François. Bô Noël

 

Per soggiornare

Per chi volesse soggiornare durante le serata delle aperture notturne dei negozi “Le notti delle stelle”, ovvero venerdì 15, mercoledì 20 e venerdì 22 dicembre, pernottamenti a partire da 100 a 160 franchi svizzeri (da € 85 a 137) in un 4* e CHF 300 (€ 257) in un 5*, per due persone, colazione inclusa. Le date corrispondono alle aperture notturne natalizie dei negozi a Losanna. www.lausanne-tourisme.ch

Altre possibilità sempre durante il periodo natalizio presso Hotel Aulac, forfait olimpico a partire da 159 franchi svizzeri (€ 136) per 2 persone in camera doppia con colazione ed entrata al Museo Olimpico, mentre per una persona sola 119 franchi (€ 102). www.aulac.ch

Carlton Boutique Hotel Lausanne, “3 notti per 2”: offerta valida solo con arrivo di venerdì e partenza di lunedì. La notte della domenica è gratuita. www.carltonlausanne.com

Hotel de La Paix: camera doppia a partire da CHF 155, (€ 133) offerta valida arrivando di venerdì o sabato e da CHF 215 (€ 184), tariffa comprensiva della stanza e menu a 3 portate a pranzo o a cena per due persone. www.hoteldelapaix.net

Infine, cosa non da poco, soggiornando in un albergo losannese, si riceve la Lausanne Trasport Card che permette di utilizzare tutti i mezzi pubblici gratuitamente.

 

Hiver 2016 – Christmas Midnight Run, Lausanne

 

 

0 0 316 08 dicembre, 2017 Flash News, Viaggi dicembre 8, 2017
Stefania Guernieri

About the author

Stefania Guernieri è giornalista professionista ed esperta di comunicazione e social media. Nata come cronista nelle redazioni dei quotidiani, si è occupata di cronaca nera e cronaca giudiziaria per oltre 10 anni, oggi scrive come freelance per varie testate giornalistiche di sana alimentazione, sport, politica e cultura. Ha esperienze in uffici stampa e gestione eventi ed ha curato l'organizzazione di manifestazioni legate al settore enogastronomico. E' direttore responsabile de l'Empovaldo e membro di Arga Toscana, l'associazione di giornalisti esperti in agricoltura, ambiente, territorio, agroalimentare, pesca, foreste, energie rinnovabili. Su Tis scrive per passione. Per contattarla scrivi a: stefania.guernieri@tismagazine.com

View all articles by Stefania Guernieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »