Melodia del Vino 2015 in scena a Rocca di Frassinello

Traduci pagina

Melodia del Vino 2015 in scena a Rocca di Frassinello
Posted by

Melodia del Vino 2015 in scena a Rocca di Frassinello

Classico in Jazz con echi etruschi” è il titolo della unica tappa dell’edizione 2015 di Melodia del Vino, il Festival internazionale di musica classica in programma per sabato 25 luglio a Rocca di Frassinello a Gavorrano in provincia di Grosseto.

Nella cantina di proprietà della famiglia Panerai, disegnata dall’archistar Renzo Piano, si esibiranno Stefano Cocco Cantini ai sassofoni e oboi etruschi e Simone Zanchini alla fisarmonica, live e electronics.

Il concerto vedrà intermezzi di “musica etrusca” basata sulle ricerche scientifiche effettuate da Stefano Cantini, proprio questi studi gli hanno permesso di ricostruire lo strumento a fiato utilizzato dagli Etruschi e di decifrarne il modo di suonarlo.

La serata vuol essere un omaggio alla necropoli di San Germano appena inaugurata presso l’area archeologica “Rocca di Frassinello” ed ai reperti ivi rinvenuti che vanno ad arricchire di storia la celebre cantina grossetana.

A partire dalle 18.30 la cantina aprirà le porte e dalle 19 è prevista una degustazione di vini della Tenuta: il Vermentino e il Poggio alla Guardia – Vigne Alte, blend di Sangiovese, Merlot e Cabernet Sauvignon frutto di un’accurata selezione in vigna. Sarà possibile anche visitare la necropoli etrusca e la mostra interattiva e polisensoriale “Gli Etruschi e il vino a Rocca di Frassinello” predisposta negli spazi della struttura, dove si potrà approfondire la tematica relativa all’uso del vino in età etrusca con un allestimento a cura dell’architetto Italo Rota, creatore del Padiglione del vino all’Expo.

A partire dalle 20.30 all’interno della “barricaia” della tenuta, dove sono custodite circa 2mila barriques nel cuore della cantina, il via allo spettacolo in uno spazio scenico unico che renderà ancora più speciale il concerto.

La visita all’area archeologica della necropoli etrusca e l’allestimento della mostra, rientrano nel progetto di valorizzazione fortemente voluto da Paolo Panerai, proprietario della Tenuta, che ha fatto di Rocca di Frassinello un polo di aggregazione di arte e cultura sotto il segno del vino. Il tutto con la collaborazione della Soprintendenza Archeologica della Toscana, l’insegnamento di Etruscologia e Antichità Italiche dell’Università degli Studi di Firenze e il patrocinio del Comune di Gavorrano.

Il Festival Melodia del Vino si ispira alla kermesse francese “Grands Crus Musicaux“, e vuole essere una sorta di collegamento tra Francia e Toscana. La Regione Toscana insieme a Toscana Promozione e Fondazione Sistema Toscana, hanno aderito e sostenuto Melodia del Vino fin dalla prima edizione nell’estate 2011.

 

Altre info su: www.melodiadelvino.it

Vendita biglietti anche su:

http://www.boxol.it/MelodiaDelVino/IT/index.aspx?A=45584 e in tutti i punti vendita Boxoffice in Toscana.

Biglietto posto unico 35 euro + diritti di prevendita.

Per info scrivere a info@melodiadelvino.it

.

La barricaia dove si svolge il concerto

La barricaia dove si svolge il concerto

 

Curriculum degli artisti:

Stefano Cantini ha collaborato con alcuni tra i più grandi jazzisti nazionali e internazionali come: Chet Baker, Elvin Jones, Cameron Brown, Didier LockWood, Michel Benita, Billy Cobham, Dave Holland, Billy Hart, Kenny Wheeler, Billy  Elgart,  Manhù Roche, N. Lee, Dave Liebman, Richie Beirach, Antonello Salis Ares Tavolazzi, Roberto Gatto, Mauro Grossi, Louis Sclavis, Rita Marcotulli, Massimo Urbani, Furio Di Castri, Ramberto Ciammarughi, Paolo Fresu, Luca Flores, Danilo Rea, Anders Shoenlberg, Palle Daniellson, Enrico Rava, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso. Ha suonato con Michel Petrucciani al Jazz.Fest in Umbria ed al Festival Jazz  di Calvi. Ha composto numerose colonne sonore per film di successo, tra cui quella di “Stregati” di Francesco Nuti vincitrice del “Nastro D’Argento” di Taormina nel 1986.

 

Stefano Cocco Cantini

Stefano ‘Cocco’ Cantini

 

 

Simone Zanchini è tra i fisarmonicisti più innovativi del panorama musicale internazionale. Un grande sperimentatore che ha suonato in numerosi festival e rassegne in Italia e all’estero. Fa parte in maniera stabile della “Marche Jazz Orchestra” e dell’Ensemble Strumentale Scaligero del Teatro La Scala di Milano. Ha collaborato negli anni con musicisti del calibro di Thomas Clausen, Gianluigi Trovesi, Javier Girotto, Marco Tamburini, Art Van Damme ed Ettore Fioravanti.

 

Simone Zanchini

Simone Zanchini

 

 

Da sinistra: Pericle Pacello, responsabile marketing Rocca di Frassinello, Stefano Ciuoffo, assessore regionale al turismo, Cristina Leone, presidente Melodia del Vino

Da sinistra: Pericle Pacello, responsabile marketing Rocca di Frassinello, Stefano Ciuoffo, assessore regionale al turismo, Cristina Leone, presidente Melodia del Vino

 

La mostra interattiva "Gli Etruschi e il vino a Rocca di Frassinello"

La mostra interattiva “Gli Etruschi e il vino a Rocca di Frassinello”

 

 

0 0 1634 05 luglio, 2015 Flash News, Vino luglio 5, 2015
Marco Savino

About the author

Si occupa di fotografia, grafica e progetti di comunicazione per il motorsport, viaggi avventura, food&drink. Sommelier per passione, nel tempo libero si dedica alla cura della vigna.

View all articles by Marco Savino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »