Eicma 2016: tra moto mai viste, tecnologia e innovazione

Traduci pagina

Eicma 2016: tra moto mai viste, tecnologia e innovazione
Posted by

Eicma 2016: tra moto mai viste, tecnologia e innovazione

La 74ª  edizione dell’Esposizione internazionale ciclo e motociclo, in programma a Rho Fiera dall’8 al 13 novembre (8-9 novembre giornate dedicate alla stampa e agli operatori di settore), si preannuncia ricca di novità e sorprese sia per i visitatori sia per gli stessi espositori che rafforzeranno ancora di più il proprio ruolo di protagonisti grazie alle funzionalità del nuovo sito Eicma e all’app a esso collegata.

L’evento come sempre garantisce standard di eccellenza a partire dalla presenza di tutti i top brand del settore 2 ruote, delle tradizionali aree speciali EICMA Custom e Area Sicurezza, dell’arena esterna MotoLive, di importanti ritorni come il Temporary Bikers Shop e di imperdibili novità come le nuove aree Eicma E-Bike e Eicma Start up e Innovazione.

“Anche quest’anno EICMA si appresta a essere l’evento internazionale più ricco, interessante e apprezzato del mondo delle due ruote. Un’occasione straordinaria per celebrare un settore che ha sempre partecipato da protagonista al sistema produttivo italiano e che ha contribuito a rendere famoso e autorevole il nome del nostro Paese all’estero – commenta Antonello Montante, presidente di EICMA -.

L’Esposizione si rinnova completamente dando molto più spazio all’innovazione, ai giovani talenti e alla nuova mobilità. L’obiettivo è quello di essere riconosciuti non solo come piattaforma ideale per le imprese delle 2 ruote, ma come vero e proprio incubatore di nuove tendenze e solida leva per le giovani generazioni di imprenditori”.

EICMA nasce come Esposizione internazionale di ciclo, motociclo e accessori nel 1914 a Milano. Dopo aver accompagnato la storia delle due ruote e del Paese per oltre 100 anni ed essere diventata l’Esposizione mondiale del Motociclismo, oggi rappresenta l’evento dedicato al settore più importante del mondo, per numero di espositori e per numero di visitatori. Attraverso l’Esposizione Confindustria ANCMA, l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori, garantisce al settore delle 2 ruote, a motore e a pedale, attività di promozione e tutela a livello nazionale e internazionale.

EICMA INTERATTIVA CON EICMALIVE APP

L’edizione di novembre 2016 si appresta a diventare la prima fiera in Italia a integrare 3 canali diversi (app, sito web e dispositivi interattivi iBeacon). L’Esposizione internazionale, infatti, renderà disponibili gratuitamente per i 6 giorni di manifestazione oltre 2000 dispositivi digitali, posizionandoli sia nei padiglioni, sia nelle aree esterne. In questo modo, ogni espositore potrà veicolare contenuti esclusivi direttamente alle migliaia di visitatori che avranno attivato sul proprio smartphone la app EicmaLive.

Al centro dell’innovativo progetto digitale c’è il nuovo sito web che appare come un vero marketplace a disposizione degli espositori, ricco di utili funzioni. Le aziende espositrici hanno, infatti, un vero e proprio mini-sito a disposizione, dove pubblicare pagine dedicate a prodotti, iniziative, novità ed eventi durante l’intensa settimana di Eicma 2016. Queste informazioni e altri contenuti esclusivi saranno fruibili durante la visita al salone in tempo reale dal visitatore che avrà scaricato la nuova app EicmaLive. Come? Grazie agli oltre 2000 iBeacon, i piccoli dispositivi digitali che sfruttano la tecnologia Bluetooth, che saranno posizionati in tutto il quartiere fieristico.

EICMA 2016 si conferma così non solo l’appuntamento del mondo delle due ruote più importante in assoluto, ma anche un generatore di tendenze, innovazioni e opportunità, da esperire dal vivo e attraverso le nuove tecnologie di comunicazione. EICMA è certamente il punto di attrazione mondiale per tutto il settore delle due ruote, ma nel 2016 diventa ancora più affascinante, soprattutto per il pubblico. Il merito è dell’organizzazione e dei progettisti di EICMA, ma ciò non sarebbe potuto avvenire senza il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico e l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, istituzioni che hanno creduto in questo progetto e hanno sostenuto fin dalla nascita le innovazioni presenti nel 2016. EICMA riesce a portare l’eccellenza italiana delle due ruote nel mondo, insieme a un nuovo modello di fiera di settore: attuale, contemporanea e 100% Made in Italy.

EICMA AND THE CITY

Eicma quest’anno approda in città coinvolgendo con la sua carica di adrenalina e passione diversi quartieri di Milano, per la prima edizione della Settimana della Moto, il fuori salone di Eicma. A cominciare dalla partnership con la Rinascente che propone l’evento “Love to Ride”: le vetrine del “The Best Department store in the World 2016”, infatti, si vestiranno a tema e lo store si animerà di un ricco programma di eventi e performance – grazie al coinvolgimento dei più importanti brand della moda e del lifestyle, oltre naturalmente a quelli del settore motociclistico –  lungo tutta la settimana dall’8 al 14 novembre.

“La partnership con la Rinascente segna un momento molto importante dell’evoluzione dell’Esposizione – ha dichiarato Antonello Montante – appuntamento immancabile per appassionati e aziende del settore fin dal 1914, si sta ora trasformando in un vero e proprio evento di costume, capace di coinvolgere l’intera città di Milano. Le due ruote, d’altra parte, sono un’alternativa di mobilità sostenibile che coinvolge un numero sempre maggiore di cittadini e un pubblico sempre più vasto al quale guardano con interesse anche altri mondi, dalla moda al design”.

Grazie alla collaborazione con Rolling Stone e l’Associazione commercianti Via Montenapoleone, le vie del quadrilatero si animeranno di installazioni a tema 2 ruote. Non mancherà l’evento chic, come si addice alla via milanese più lussuosa, organizzato presso il Vip Lounge. Il quartiere per antonomasia dedicato ai motociclisti, l’Isola e i suoi locali per bikers non mancheranno di stupire.

L’Esposizione e Rinascente, entrambe realtà con una storia ultracentenaria che moltissimo hanno dato alla città di Milano e ai milanesi, insieme si fanno dunque promotori della prima edizione della Settimana della Moto, un palinsesto di appuntamenti con la moda, con la musica e con la creatività destinato a crescere di anno in anno coinvolgendo i diversi quartieri della città, in concomitanza con il salone di novembre. Un’occasione straordinaria per sottolineare sempre con maggiore forza il ruolo che le due ruote rivestono nella società, come elemento di costume e culturale, ma anche come motore di crescita economica e di creatività.

EICMA PUNTA SU START UP E INNOVAZIONE

Eicma Innovation è l’area speciale dedicata a start up e imprese giovani e innovative che offrono servizi o prodotti riconducibili al settore delle 2 ruote, il luogo dove innovazione e tradizione si incontrano, il regno della creatività.  Sono 10 le realtà che hanno deciso di aderire con prodotti e soluzioni innovative per portare nuove idee al settore delle due ruote.

L’Esposizione mondiale del Motociclismo, infatti, aprirà le proprie porte ai giovani imprenditori e alle nuove idee, con l’obiettivo di porsi come luogo privilegiato di incontro tra innovazione e mondo delle due ruote. Il settore, confortato da numeri e stime di mercato ormai stabilmente in crescita, potrà così beneficiare del contributo che solo ricerca e sviluppo di nuove soluzioni possono apportare. Eicma quindi diviene fucina di innovazione, confermando la propria attenzione e il proprio sostegno per le giovani realtà che rappresentano il futuro del settore.

La nuova iniziativa è rivolta a start up e aziende giovani costituite da non più di 48 mesi o con almeno un socio di età inferiore a 35 anni, che non sono mai state presenti al Salone come espositori. A loro Eicma riserva una tariffa espositiva agevolata, l’accesso a un ricco programma B2B e attività di comunicazione specifiche durante il Salone.

EICMA E-BIKE

Tornano le biciclette nello specifico quelle elettriche, all’Esposizione internazionale ciclo e motociclo grazie alla novità del momento: l’E-Bike. In collaborazione con BikeUp, il primo festival dedicato interamente alla bicicletta a pedalata assistita, Eicma propone un’area speciale con una pista esterna di 1300 m. per i test ride, che prevede una pendenza media dell’8%.

Sarà un’occasione per appassionati, sportivi e famiglie, per sperimentare le biciclette elettriche e scoprirne così la versatilità e le potenzialità, provando un nuovo modo di spostarsi, green e sostenibile.

Il momento è positivo per questo mezzo a 2 ruote: i dati di mercato confermano i segnali incoraggianti che negli anni il settore ha riscontrato. Nel 2015 infatti le vendite sono aumentate del +9,8% rispetto all’anno precedente e le esportazioni sono volate a un +166,8%. Inoltre, è sempre più pressante la richiesta di una mobilità che sia sostenibile dal punto di vista economico ed ecologico. La bicicletta elettrica appare oggi come il giusto compromesso a queste domande. Per questo motivo Eicma, che da anni è il palcoscenico delle nuove tendenze di settore, ha deciso di puntare anche sulle E-Bike sostenendo la loro promozione.

MOTOLIVE

L’area racing di Eicma offrirà emozioni e spettacolo a partire dalla giornata del venerdì, grazie alla presenza di gare prestigiose come le finali degli Internazionali d’Italia di Supermoto, con relativa assegnazione dei titoli per classe, che si alterneranno con le competizioni Internazionale Quad Cross, Nazionale Supermoto e l’Internazionale Flat Track che vedrà i piloti contendersi il titolo nell’ovale di MotoLive. Protagonista anche il Freestyle Motocross, che grazie al Team DaBoot offrirà spettacolo e adrenalina. Immancabile lo Show Action Group, sinonimo non solo di tecnica sopraffina, ma anche di divertimento. La gara charity Eicma For,che si articolerà come di consueto in una staffetta a squadre, quest’anno, sarà dedicata a Movember, associazione globale che raccoglie fondi e sensibilizza su alcune patologie che colpiscono l’uomo. Infine, non mancheranno le aree destinate a Test Ride e Riding School e le dirette di Radio DEEJAY che si conferma radio ufficiale dell’evento.

EICMA CUSTOM

Si conferma anche quest’anno la partnership con la rivista più importante del settore Low Ride e il suo Custom Bike Show: pezzi unici, aziende leader del settore, personaggi di calibro internazionale e atmosfera di ispirazione Rock’nRoll per quella che ormai è una tendenza di lifestyle. Novità assoluta la presenza di Rolling Stone, marchio storico e affermato nell’ambito dell’intrattenimento musicale e non solo, che sarà presente durante tutte le sei giornate del salone. Dj Set, performance live di artisti di spessore internazionale, attività di engagement del pubblico e molto altro animeranno il salotto di Rolling Stone coinvolgendo non solo i visitatori ma anche espositori e operatori. I progetti fotografici dell’area saranno curati da Monica Silva.

AREA SICUREZZA

Confindustria ANCMA con il patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasposti, del Comune di Milano e il sostegno della Fondazione Italiana per le 2 Ruote porta avanti anche per il 2016 la campagna sociale per la sicurezza stradale “Occhio alle 2 Ruote”. L’obiettivo è quello di accrescere i livelli di attenzione nei confronti degli utenti di biciclette, scooter e motocicli, da parte dei conducenti delle altre categorie di veicoli che circolano sulle strade. Insieme a Fondazione Italiana per le 2 ruote e a Motomorphosis, l’area speciale quest’anno ospiterà scuole elementari e medie per una serie di incontri sulla sicurezza stradale. Grazie alla partnership con i Motofalchi del Comune di Milano, inoltre, potranno mettere subito in prova quanto appena appreso su una pista esterna dedicate, sponsorizzata da Due Ruote.

TEMPORARY BIKERS SHOP

Il Temporary Bikers Shop, lo “spazio commerciale” interamente dedicato al motociclista è giunto ormai alla terza edizione, per quest’anno in collaborazione con Moto.it. Nell’area sarà possibile trovare grandi marchi proposti a prezzi d’occasione grazie alla presenza dei più importanti dealer del mercato nazionale. Dall’abbigliamento alle borse, dai caschi agli pneumatici fino ad arrivare ai ricambi e ai componenti. Un vero e proprio outlet per il motociclista, dove sarà possibile acquistare i migliori prodotti delle passate collezioni con l’assistenza degli specialisti del settore.

Il Temporary Bikers Shop è un’iniziativa importante e rilevante, tanto per i professionisti del settore quanto per i motociclisti visitatori: da un lato mira a sostenere le aziende e i dealer, dando loro la possibilità di alleggerire i propri magazzini, dall’altro vuole offrire al pubblico un’opportunità esclusiva.

B2B: SERVIZI AGLI ESPOSITORI E OPERATORI DI SETTORE

Si conferma il servizio Match Making, a disposizione di tutti gli espositori a titolo gratuito, che offre la possibilità di entrare in contatto diretto con i professionisti del settore e organizzare incontri mirati. La nuova area interamente dedicata al B2B, inoltre, propone agli espositori aderenti una serie di workshop e seminari su tematiche relative ai mercati esteri di maggiore interesse, nuove occasioni di networking internazionale, assistenza post evento e follow up. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Ministero per lo Sviluppo Economico – MISE, con l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – ICE, con l’agenzia per l’internazionalizzazione delle imprese della Camera di Commercio di Milano – Promos e con Confindustria RetImpresa.

I NUMERI

Nel 2015 le immatricolazioni hanno mostrato una sensibile inversione di tendenza chiudendo con un positivo +9,5%, dopo aver toccato il minimo nel 2013 e un timido +1,5% nel 2014. Significativo l’incremento delle moto pari al 14,5%, mentre gli scooter, con volumi maggiori, hanno realizzato un +7%. Nel primo trimestre del 2016 assistiamo a una ripresa a due cifre: +18% per i veicoli ˃50cc. Ancora una volta le moto trainano la crescita con un +24%, mentre gli scooter aumentano del 14,5%. Incremento positivo dei quadricicli con 4.891 pezzi complessivi pari al +32.2% trainato dal raddoppio dei veicoli elettrici (1.342). Nei primi cinque mesi del 2016 si conferma la crescita con 1.564 quadricicli leggeri pari al +27.4%, mentre gli elettrici aumentano del 14,1% con 430 pezzi. Sono 1.653.709 le biciclette vendute in Italia lo scorso anno, cifra che mantiene stabili i dati di mercato. Il vero boom è rappresentato dalle E-bike. Nel 2015 sono state vendute 56.189 bici a pedalata assistita, raddoppiati anche i numeri della produzione: si passa dai 8.720 pezzi prodotti nel 2014 ai 16.600 del 2015; positivo anche l’export che vola ad un +166,9%

Il programma completo delle iniziative e dei partner aderenti sarà presto pubblicato sul sito www.eicma.it, sulla pagina facebook EicmaOfficial e su www.rinascente.it e i canali ufficiali social della Rinascente (Facebook, Twitter e Instagram).

1 0 1170 23 Ottobre, 2016 Eventi, Flash News 23 Ottobre, 2016
Marco Savino

About the author

Si occupa di fotografia, grafica e progetti di comunicazione per il motorsport, viaggi avventura, food&drink. Sommelier per passione, nel tempo libero si dedica alla cura della vigna.

View all articles by Marco Savino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Comments

Più popolari

Translate »